IL GRAND BIVIO
Posted by Mariana Scaravilli on Sep 5, 2017

 

Come si attraversa il Grande Bivio? In primo luogo, è il nostro impegno che ci trasporta al di là. Naturalmente bisogna essere presenti. Se non siamo presenti, noi non siamo. Se non siamo, non abbiamo alcun impegno, nessun contatto con noi stessi e con la nostra aspirazione.

Così, nel divenire presenti e raccolti, ci ricolleghiamo al nostro scopo. Quando siamo presenti, connessi al nostro scopo e impegnati a servirlo, il futuro può sporgersi indietro e tirarci a sé.

Facile a dirsi, ma una pratica consolidata nello sviluppare la presenza personale porta l’impossibile alla portata del possibile. L’impossibile può anche trovarsi oltre noi stessi; ma sviluppare una pratica personale è possibile e immediatamente disponibile.

Venerdì 20 Aprile 2012;
Foresteria Sorelle Povere di S. Chiara
Monastero S. Maria Delle Grazie
Corso Vittorio Emanuele III n. 68
01010 - Farnese (VT)Italy.

 

articolo successivo

DISCOVER THE DGM HISTORY
.

1940s
1950s
1960s
1970s
1980s
1990s
2000s
2010s
.