LET THE POWER FALL
Posted by Mariana Scaravilli on Aug 16, 2017

 

I

i)         Si può lavorare all’interno di qualsiasi struttura.
ii)        Premesso che si possa lavorare all’interno di qualsiasi struttura, alcune strutture sono più efficienti di altre.
iii)       Non esiste una struttura universalmente adeguata.
iv)       L’impegno verso uno scopo all’interno di una struttura non adeguata avrà l’effetto di far nascere una struttura adeguata.
v)         L’apatia, cioè l’impegno passivo, all’interno di una struttura adeguata ne provocherà il collasso.
vi)       L’attacamento dogmatico ai presunti meriti di una particolare struttura impedisce la ricerca di una struttura adeguata.
vii)      Sarà difficile definire la struttura adeguata perché sarà sempre mobile, ovvero in corso di elaborazione.

 

II

i)         Non dovrebbero esserci difficoltà nel definire uno scopo.
ii)        Una struttura adeguata riconoscerà altre strutture al di fuori di sé.
iii)       Una struttura adeguata può funzionare all’interno di qualsiasi grande struttura.
iv)       Premesso che una struttura adeguata può funzionare all’interno di qualsiasi grande struttura, alcune grandi strutture sono più efficienti di altre.
v)        Non c’è nessuna grande struttura che sia universalmente adeguata.
vi)       L’impegno per uno scopo da parte di una struttura adeguata all’interno di una struttura più grande ma inadeguata, avrà l’effetto di far nascere una grande struttura adeguata.
vii)      La struttura quantitativa è influenzata dall’azione qualitativa.

 

III

i)         L’azione qualitativa non è limitata dai numeri.
ii)        Ogni piccola unità impegnata nell’azione qualitativa può causare un cambiamento radicale su una scala al di fuori della propria misura quantitativa.
iii)       L’azione quantitativa funziona attraverso la violenza e provoca reazione.
iv)       L’azione qualitativa funziona attraverso l’esempio e invita la reciprocità.
v)         La reciprocità tra strutture indipendenti è un contesto di unità interagenti che è in sé una struttura.
vi)       Ogni struttura adeguata di unità interagenti può funzionare all’interno di qualsiasi altra struttura di unità interagenti.
vii)      Ciò premesso, alcune strutture di unità interagenti sono più efficienti di altre.

 

Primavera, 1980
Quartier Generale Mondiale, Wimborne, Dorset

 

articolo successivo

Latest

Photos

Photos

Photos

DISCOVER THE DGM HISTORY
.

1940s
1950s
1960s
1970s
1980s
1990s
2000s
2010s
.